I coltelli di William Oliviero

Sono William Oliviero.

La mia passione iniziò grazie a mio papà che collezionava coltelli industriali, passavo ore ed ore a guardarli, e ogni tanto ne prendevo in prestito uno per farlo vedere agli amici e ne descrivevo loro l’uso. Poi me ne andai di casa e mio papà mi regalò l’intera collezione rendendomi molto felice.

Trascorsero alcuni anni e mentre la collezione si ingrandiva con qualche pezzo da me acquistato io cambiavo lavoro. Qui conobbi Clovis un operaio che come me nutriva una passione per le armi bianche, ma lui aveva qualcosa in più, costruiva coltelli artigianali.

Da lui imparai le basi, comprai una levigatrice hobbistica, un dremel e con qualche utensile manuale mi cimentai alla costruzione della mia prima lama. Visto che il primo coltello nacque abbastanza bene decisi di continuare a provare così, lama dopo lama ed errore dopo errore, imparai il mestiere del coltellinaio.

Tutto ciò però non mi bastava: guardavo le lame dei grandi maestri italiani e i miei lavori non si avvicinavano nemmeno lontanamente a quelle opere d’arte, così abbandonai la fabbricazione dando la colpa alle scarse attrezzature che avevo a disposizione. Trascorsero un paio di anni e io e mia moglie acquistammo una casa, qui avevo tutto lo spazio necessario per creare il mio laboratorio e decisi di ricominciare a fare coltelli. Ora ho un laboratorio dove non mi manca niente e, anche se a rilento, le mie opere migliorano di volta in volta: sta a voi però valutarne la fattura.

William Oliviero

Share on Pinterest
There are no images.